Dove siamo

COMMISSARIO e SOGGETTI ATTUATORI

  • MAURIZIO CROCE nominato Soggetto Attuatore con Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 570 del 15 settembre 2017 (dal 20/09/2017  )

 

MAURIZIO CROCE Delegato alle Funzioni di  Commissario Straordinario   con Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 587 del 23 / 11 /2016

CALOGERO FOTI nominato Soggetto Attuatore con Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 518 del 18 marzo 2015, (dal 20/04/2015 fino al 19/09/2017);

MAURIZIO CROCE nominato Soggetto Attuatore con Decreto del Presidente della Regione Siciliana n. 604 del 8 settembre 2014, (dal 08/09/2014 fino al 20/04/2015);

Presidente della Regione ROSARIO CROCETTA nominato Commissario Straordinario Delegato con decreto legge n.91 del 24 giugno 2014 art. 10, convertito dalla legge 11/08/2014 n. 116, (attualmente in vigore);

MAURIZIO CROCE nominato Commissario Straordinario Delegato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 dicembre 2010, ( dal 10/12/2010 fino al 24/06/2014);

SANTI MUSCARA’ nominato Commissario Straordinario Delegato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16 luglio 2010, (fino al 09/12/2010);


                                     ________________________________________________________

Accordo di programma finalizzato alla programmazione e al finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico, sottoscritto il 30 marzo 2010 tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e l’Assessorato del Territorio e dell’Ambiente della Regione Siciliana, registrato alla Corte dei Conti il 3 maggio 2010 – Ufficio controllo atti Ministeri delle infrastrutture ed assetto del territorio, reg. n. 4 – fog. 297                    Visualizza l’ Accordo di Programma

Il Patto per lo sviluppo della  Sicilia ( Patto per il Sud ) , sottoscritto il 10 Settembre 2016 ad Agrigento dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dal Presidente della Regione Siciliana, ha identificato gli interventi prioritari e gli obiettivi da conseguire entro il 2017, indicati nell’allegato “A” nel quale sono indicati l’importo complessivo degli interventi previsti, suddivisi in cinque macro aree di intervento o settori prioritari: 1 – Turismo e Cultura ; 2 – Infrastrutture ; 3 – Sviluppo Economico ed Attività Produttive ; 4 – Ambiente ; 5 – Sicurezza, Legalità e Vivibilità del Territorio, e le risorse finanziarie previste per la loro attuazione.   Visualizza Allegato A

Ufficio del Commissario Straordinario Delegato per la Mitigazione del Rischio Idrogeologico in Sicilia - Via C. Nigra, 5 - 90141 - C.F. 97250980824